SALUTE E CURA Tradizione e Modernità

TIGLIO

TIGLIO

TIGLIO

TIGLIO

La pianta di oggi è… 🙂 TIGLIO (Tilia sp.)
Famiglia: Tiliaceae
Il tiglio è una pianta originaria dell’Europa e del Caucaso diffusa nelle zone collinari e di montagna. In Italia ha una minore espansione nelle regioni meridionali. Preferisce terreni profondi, freschi e ricchi di humus dolce proveniente da rocce carboniche.
Parti usate: Alburno o Fiori
L’alburno è la parte legnosa più giovane del tronco degli alberi. Esso si trova subito sotto la corteccia. Ha proprietà antispasmodica (principalmente delle vie biliari), coleretica e colagoga (ovvero in grado di promuovere la sintesi e la secrezione della bile) , ipotensiva e diuretica. Il suo impiego è indicato in casi di disfunzione delle vie biliari, epatocolecistopatie, ipertensione ed emicrania dovuta a cattiva digestione. I fiori hanno proprietà sedativa, antispasmodica, diuretica ed ipotensiva ed il loro uso è consigliato in caso di ansia, insonnia, nervosismo, palpitazioni cardiache e spasmi nervosi.
(Bibliografia: “Prontuario di Fitoterapia”- F. Mearelli – Immagine tratta dal Web)

Articoli Recenti

FESTA DELLA DONNA
PREVENZIONE IN FARMACIA
S. Valentino
Per San Valentino regala BELLEZZA!